Il suino Duroc: una genetica a sè stante

Immediatamente riconoscibile

Il suino Duroc si differenzia dai suoi simili per il pelo color rosso e le orecchie pendenti. Tuttavia non tutti i suini Duroc presentano la colorazione rossa, per alcuni la colorazione varia da un leggero giallo dorato a un marrone scuro mogano. Le altre genetiche semplicemente non presentano questo range di colori. Questo è ciò che rende il suino Duroc così speciale, diremmo il minimo!

Di origini incantevoli

Esattemente da dove proviene il suino Duroc? Ci sono diverse teorie riguardo alla sua origine. Stando alle fonti questa genetica proviene dall’Africa e successivamente introdotta in America con il commercio degli schiavi. Per altri fu Cristoforo Colombo a trasportare questa razza suina in Nuova Scozia, America. La cosa certa che possiamo dire è che il nostro suino Duroc discende dal Red Durco di New York e dal Jersey Red del New Jersey. Consiederiamo questa la spiegazione più plausibile.

Una genetica rinomata che ha attirato l’attenzione globale

Nel 19° secolo il suino Duroc cominciava già a farsi un nome con l’apparizione alla fiera Duroc, specificatamente dedicata, organizzata presso la fiera mondiale di Chicago del 1893. Questi animali hanno dato prova di godere di grande popolarità, popolarità affermata fino ad oggi. La loro notorietà continua a diffondersi in tutto il mondo.

Duroc d’Olives: un grandioso incrocio genetico

La qualità superiore del Duroc D’Olives, che potete trovare sui banchi del vostro macellaio di fiducia, trae origine dall’incrocio di due razze dai tratti dominanti. Incrociamo una scrofa Large White robusta, nota per la sua eccellente qualità, con un verro Duroc rosso-marrone. I suini Duroc beneficiano di grasso intramuscolare e del colore accentuato della carne che determina tenerezza e gusto. Questi tratti si concretizzano in una genetica incrociata rosso-marrone che garantisce una carne deliziosa, tenera e succosa.

Duroc d’Olives rouge: l’innovazione nel gusto a partire da puri suini duroc

Per gli amanti della carne che si definiscono intenditori, abbiamo lanciato l’etichetta “Rouge”. La nuova etichetta sta per carne 100% proveniente da puri suini Duroc, così che tutti possano apprezzare questa razza. “Rouge” si riferisce al pelo rosso scuro e al colore accentuato della carne. La carne di puro Duroc presenta maggiore concentrazione di grasso intramuscolare. Questo determina un maggior gusto e addirittura un sapore più accentuato e intenso. Non ci sorprende quindi che la carne di Duroc sia nelle cucine di un numero sempre maggiore di chef Belgi. Troverete il Duroc d’Olives Rouge in primo piano dal vostro macellaio.